• CDD

La salita più lunga del mondo in bici? Da Paramonga a Conococha


E’ un po un mito per chi viaggia in bici, come l’Everest per chi va in montagna o Capo Horn per chi va per mare.

Sono 123 Km di ascesa, che da zero portano a 4100 metri del passo vicino al minuscolo villaggio di Conococha. Raccontata cosi fa quasi paura e sembra un’impresa epocale. Invece tutto sommato è fattibile, impegnativa ma fattibile. In teoria la pendenza media dovrebbe collocarsi intorno al 3, 3,5% .. ma questa è la teoria. Le cose sono un poco diverse. Infatti per i primi 50 chilometri la pendenza quasi non si avverte. Si passa dal livello del mare fino a circa 750 metri. Una pendenza davvero minima, raramente oltre il 2 %


Sono gli altri 63 chilometri che rendono la salita impegnativa. E’ vero che le pendenze arrivano al massimo all’ 8% , ma farli quando la quota passa i 3500 metri rende il procedere decisamente più difficoltoso. Inoltre non c’è respiro. Non esiste un solo metro in piano e men che meno in discesa.


Da tenere molto bene a mente che si sale dal livello del mare a oltre 4000 metri in poco tempo, per cui l’adattamento all’alta quota in sostanza non viene fatto. Il rischio del mal di montagna è alto.


Se si decide di affrontarla è bene ricordare che al villaggio di Conococha non c’è nessuna possibilità di trovare un luogo ove dormire per cui, per coricarsi, occorre aggiungere altri 44 km fino al villaggio di Catac.


Ecco perchè la scalata non può essere organizzata in una sola giornata.

Buona pedalata.

18 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now