• CDD

Un nuovo record...

..per la cannabale Marianne Vos


Trionfo finale di Marianne Vos al “Tour Cycliste Féminin International de l’Ardèche”, gara a tappe internazionale U.C.I. 2.1 andata in scena sulle strade di Francia. La fuoriclasse olandese, tesserata per il team CCC – Liv, si è imposta anche nella settima ed ultima tappa, la Chomerac-Privas di 87,9 chilometri. Seconda piazza per la talentuosa atleta della Repubblica Ceca Nikola Noskova, distanziata di una trentina di secondi, mentre il podio è stato completato dalla vincitrice del “Giro della Toscana – Memorial Michela Fanini U.C.I. 2.2” Arlenis Sierra (Astana Women’s Team).

In classifica generale la Vos, dominatrice di ben 5 frazioni, ha preceduto di 6’07’’ la tedesca Clara Koppenburg (WNT – Rotor Pro Cycling) e di oltre 8 minuti la piccola scalatrice spagnola Eider Merino (Nazionale Spagna). Miglior azzurra si è dimostrata la piemontese Erica Magnaldi (WNT – Rotor Pro Cycling), quarta, mentre il bronzo iridato in carica Tatiana Guderzo (BePink), ha chiuso in ottava posizione. La Vos ha primeggiato anche nella speciale graduatoria a punti, Evita Muzic (FDJ – Nouvelle-Aquitaine – Futuroscope) è risultata la più forte tra le giovani, mentre Mavi Garcia (Nazionale spagna) si è dimostrata la miglior scalatrice. La corazzata tedesca WNT – Rotor Pro Cycling, infine, ha vinto la speciale graduatoria a squadre davanti al danese Team Virtu Cycling ed alla nazionale spagnola.

1 visualizzazione
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now